Voglio fare la wedding planner

La professione più ambita negli ultimi anni nel settore del matrimonio.

Tempo fa una signora, un’amica di famiglia, mi ha detto: “Ai miei tempi le ragazze volevano fare la hostess, adesso vogliono fare tutte la wedding planner!”

L’idea infatti sta prendendo sempre più campo aiutata dai vari programmi televisivi e da internet; si moltiplicano i corsi, gli stages, i workshops per imparare questa professione.

Professione Wedding Planner

Partiamo dal principio che l’improvvisazione non va mai bene e che non si può scherzare con il giorno più importante di una coppia d’innamorati.

Dopo una formazione seria e molte ore di tirocinio “sul campo” conviene iniziare da piccoli eventi, come compleanni, battesimi, feste in famiglia perché per cimentarsi in questo ruolo occorrono molte caratteristiche: capacità organizzativa, puntualità, originalità, estro, flessibilità. Per non parlare del tempo che l’organizzazione di un evento richiede: sopralluoghi, ricerca dei fornitori, incontri con i futuri sposi…

E’ d’obbligo una grande pazienza e molto tatto e sensibilità. Intorno all’evento c’è sempre una coppia con la relative famiglie. Molte persone si muovono sulla scena e ognuno vuol interpretare un ruolo, vuol far sentire alla coppia il proprio affetto e la propria presenza.

Il matrimonio in Italia è vissuto molto da vicino dai parenti e dagli amici e la wedding planner serve anche da “parafulmine” per gestire le dinamiche familiari e per tenere a bada alcune presenze un po’ invadenti!

La trasparenza e l’onestà sono i primi valori da far emergere. Si deve lavorare sempre e solo per il bene della coppia e per la miglior riuscita dell’evento. Per questo ho deciso di lavorare con partners di mia fiducia, ma di non escluderne altri. Vado sempre alla ricerca del fornitore migliore per la coppia, non per il mio interesse.

Backstage di un matrimonio

Un giorno vi racconterò come si svolge una giornata da wedding planner… dalla mattina fino a notte inoltrata, quando la stanchezza e la felicità si fondono, quando si va a letto sfiniti ma con il sorriso sulle labbra.

A presto,

infinito amore.

Sandra