bride bouquet

Il bouquet della sposa

Aria di primavera finalmente! Ispirata dai magnifici fiori che ho visto stamani in giro in bicicletta oggi parliamo di bouquet. Lo avete già scelto? Sapete da dove proviene l’usanza di questo bellissimo accessorio?

Risalgono addirittura ad epoca pre-cristiana le prime notizie sul bouquet quando consuetudine voleva che la futura sposa si recasse alla cerimonia con in mano un ramo di mirto o rosmarino,  simbolo di fecondità e fedeltà e considerato di buon auspicio.

In Italia la tradizione si data tra il VII e il IX secolo d.C. e  mirto o rosmarino vengono sostituiti dal giglio, simbolo di purezza.

Verso la fine del  ‘400 si inizia ad adornare il capo delle spose con fiori d’arancio, simbolo anch’esso di purezza.

Con il passare del tempo si arriva ad un mazzolino di fiori legato da un nastro di seta e poi al vero e proprio bouquet dei giorni nostri.

Ma come scegliere il bouquet giusto?

Vi consiglio di privilegiare un bouquet maneggevole, proporzionato alla vostra figura, in linea con l’abito, il tema e lo stile del vostro matrimonio.

 

bouquet lavanda

bouquet bianco

bouquet sposa rosso

bridal bouquet

light blue bouquet

pink bouquet

roses bouquet

bouquet peonia

bouquet country

radiant orchid bouquet

romantic bouquet

 

A presto,

infinito amore.

Sandra

 

Pics: Pinterest