bon ton matrimonio

Il bon ton del matrimonio

I consigli della vostra wedding blogger per organizzare un matrimonio perfetto!

Il grande giorno, come si sa, è della coppia.

Un matrimonio che rispecchi i gusti, le abitudini, lo stile dei futuri coniugi è già un buon presupposto per un’ottima riuscita. Meglio non stravolgersi solo per essere appariscenti o alla moda. Pensate a come siete e a come immaginate quel giorno, focalizzate i “must” e i “da evitare”, ricercando nei sogni e nei desideri i particolari, i colori, i profumi che vi appartengono e che volete con voi nel giorno più importante.

Non tralasciamo però una parte essenziale: i vostri ospiti.

Saranno con voi per festeggiare perché vi amano e perché vogliono condividere la gioia di questo momento. Non per questo però saranno lieti di accettare scelte improbabili o scomode.

Evitiamo lunghe attese, distanze eccessive tra la chiesa e la location scelta, tempi morti, salite o percorsi a piedi, magari sotto il sole di luglio… Pensiamo agli anziani e ai bambini piccoli  avvertendo la location di provvedere con sedute comode e riparate dal sole, bevande in abbondanza, toilettes attrezzate con fasciatoio e salviette, scalda-biberon e pasti adatti ai piccoli ospiti.

matrimonio al caldo

La scaletta della giornata deve essere studiata prima e coordinata con il vostro wedding planner o responsabile della location. Informatevi sui tempi dell’aperitivo, dell’antipasto a buffet, della cena… Sarebbe un peccato vedere i vostri ospiti andar via prima del taglio della torta perché quest’ultimo viene fatto all’una di notte!

Cercate di offrire la torta e la pasticceria ad un orario accettabile per tutti ed anche se la festa proseguirà fino a tardi fate in modo che le persone anziane possano andarsene felici e soddisfatte con la bomboniera in mano! Piccole accortezze come i ventagli, le pashmine per la sera, le infradito se vi sposate in spiaggia, saranno sicuramente apprezzate e ricordate da tutti.

Non dimenticatevi dei menù differenziati per gli allergici e gli intolleranti. Anche il menù scelto deve essere comunque semplice, di stagione, possibilmente del territorio e facile da mangiare per non mettere nessuno in difficoltà (avete presente Julia Roberts in Pretty Woman alle prese con les escargots?).

pretty woman escargot

La wedding cake deve essere bellissima nell’aspetto ma semplice nel gusto. Perché? Primo perché deve piacere a tutti, quindi da evitare la presenza di liquori, creme troppo importanti, caffè, cioccolato fondente d’estate…. Secondo perché sarà affiancata da dolci e dolcetti di ogni gusto e forma e tutti sicuramente troveranno quello più adatto.

wedding cake lucca

Adesso inizia la festa!

Siete amanti della musica latina? Vanno bene un paio di canzoni dove potrete sfoggiare le vostre doti, ma non prevediamo solo questo genere per tutta la serata. Pensate anche a una zona relax lontana dalla musica così chi vuole conversare in tranquillità potrà farlo, comodamente seduto.

wedding party dance

E’ il momento di congedare i vostri ospiti: ringraziateli con un piccolo oggetto che sia testimone nel tempo della bella giornata. Ricordatevi di tenere qualche bomboniera in più per evitare gaffes e di restare senza.

Prima di partire per la meritata luna di miele ricordatevi di inviare un biglietto di ringraziamento personalizzato scritto a mano ai vostri invitati.

biglietto ringraziamento matrimonio

Non vi resta che chiudere la valigia e partire…

Buon Viaggio!

A presto,

infinito amore ♥

Sandra

Pics: featured image Livio Fotografie  1) e 2) dal web 3) Morlotti Studio 4) Alain Mbouche 5) dal web